rosario missionario

Rosario missionario: cos’è? Realizzarlo con i bambini e pregare insieme

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Il Rosario missionario

Ad ottobre è impossibile non parlare di missioni: è il mese missionario e tutti ci impegniamo a pregare e sostenere i missionari e le missionarie di tutto il mondo.

In questa occasione perché non pregare il Rosario missionario? Ma che cos’è? Scopriamolo insieme.

Cos'è il Rosario missionario?

Se conosci il Rosario, sai che è una preghiera e anche un oggetto. La preghiera è composta da Padre Nostro, Ave Maria, Gloria, intenzioni e meditazioni, Litanie e altre preghiere da recitare con uno schema preciso utilizzando l'”oggetto” Rosario, ovvero quella catena di perle che ci aiuta a contare le preghiere e a non perdere il filo.

Cos'è il Rosario missionario?

Quindi, che differenza c’è tra il Rosario e il Rosario missionario?

Anche il Rosario missionario è sia una preghiera che un oggetto.

La preghiera è composta delle stesse preghiere del Rosario classico, in questo caso si prega per tutta l’umanità in tutto il mondo, per la pace nel mondo, per la conversione di tutte le popolazioni e per le opere dei missionari in tutti i continenti.

Infatti, la peculiarità del Rosario missionario sono proprio i colori delle sue perle:

  1. una decina è verde, per rappresentare il continente Africa, per indicare la natura e la vivacità
  2. una decina è rossa, per rappresentare il continente America
  3. una decina è bianca, per rappresentare il continente Europa
  4. una decina è blu, per rappresentare il continente Oceania
  5. una decina è gialla, per rappresentare il continente Asia

Litanie missionarie

Pregando il Rosario missionario si possono recitare le Litanie missionarie:

 

  • Madre di tutti i popoli prega per noi 
  • Segno della speranza 
  • Grembo della tenerezza
  • Madre della dolcezza
  • Madre delle giovani Chiese
  • Madre di ogni battezzato
  • Madre di ogni uomo di buona volontà
  • Madre di chi lotta per amore dei fratelli
  • Madre di ogni famiglia
  • Madre giovani
  • Madre dei consacrati
  • Madre dei laici
  • Madre dei poveri
  • Madre dei bambini maltrattati
  • Madre delle ragazze sfruttate
  • Madre di tutti i condannati a morte
  • Madre di chi è costretto a lasciare la propria terra
  • Sostegno dei missionari del Vangelo
  • Rifugio dei profughi
  • Parola di chi è senza voce 
  • Speranza di chi attende un futuro migliore 
  • Stella dell’evangelizzazione
  • Fonte di speranza
  • Giardino incontaminato di bellezza
  • Profezia di una fede senza confini
  • Donna accogliente
  • Compagna di viaggio
  • Attesa di liberazione
  • Regina di ogni continente 

Come realizzare un Rosario missionario con i bambini

Creare insieme ai bambini il Rosari missionario potrebbe essere un’ottima occasione per coinvolgerli in questa bellissima preghiera in occasione del Mese Missionario.

Realizzare dei Rosari missionari è facilissimo. Basta procurarsi qualcosa che può fungere da perline, un cordino e una croce.

Come realizzare un Rosario missionario con i bambini: le decine

Ci serviranno innanzitutto le perline per le 5 decine (10 + 1 per le preghiere tra una decina e l’altra):

  • 11 perline verdi
  • 11 perline rosse
  • 11 perline gialle
  • 11 perline bianche
  • 11 perline blu

Poi serviranno altre 3 perline per e una per le altre preghiere del Padre Nostro, Ave Maria e Gloria.

Infine, un cordino e una croce.

Con cosa possiamo fare le perline?

Possiamo usare tantissime cose per realizzare le perline:

  • pasta da colorare 
  • piccoli mattoncini per costruzioni
  • cartoncino colorato
  • palline di feltro
  • tappi di bottiglia
  • perline di legno

Fate scatenare la fantasia!

Come costruirlo

Una volta procurato tutto il necessario la procedura è semplice:

  • impilate 10 perline e fate un nodo per fermarle
  • impilate una perlina e fate un altro nodo per fermarla
  • andate avanti così per le 5 decine
  • Legate insieme ad anello il cordino con le decine assicurandovi di lasciare un po’ di cordino in avanzo per le altre perline e il crocifisso
  • aggiungete al cordino che avanza  3 perline e fate un nodo per fermarle
  • un’ultima perlina con un nodo 
  • infine il crocifisso

 

Capire il Rosario prima di pregare

Mentre lo costruite provate a spiegare di volta in volta il significato delle preghiere che state costruendo con le perline ai vostri bimbi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *